Categorie
News

Il CdA del GAL ospite a San Giovanni Ilarione

Terzo appuntamento itinerante per il Consiglio di Amministrazione del GAL Baldo-Lessinia che lo scorso venerdì è stato ospite a San Giovanni Ilarione, nell’est veronese, dell’azienda agricola La Pietra Nera e della sua giovane titolare Silvia Marcazzan, membro di giunta di Coldiretti Verona e consigliera del Parco naturale regionale della Lessinia.

Dopo i primi due incontri a Sant’Anna D’Alfaedo e a Novezza di Ferrara di Montebaldo il presidente Ermanno Anselmi e tutti i consiglieri hanno fatto tappa nella Lessinia orientale per dare seguito a questa nuova modalità di incontro, decentrata e più vicina ai territori in cui lo stesso GAL ha competenza.

Diversi i punti all’ordine del giorno trattati durante l’incontro, tra cui uno più importante: il Consiglio di Amministrazione, infatti, ha deciso di utilizzare tutte le risorse al momento disponibili del GAL, 599 mila euro, per integrare la dotazione del bando TI 6.4.2. “Creazione e sviluppo di attività extra-agricole nelle aree rurali”.

A fronte di una dotazione iniziale di un milione di euro, il bando pubblicato a metà gennaio ha ricevuto ben 93 domande, in fase di istruttoria da parte di Avepa, con una richiesta complessiva di fondi di circa due milioni.

«Con l’integrazione di queste nuove risorse riteniamo di offrire ulteriori opportunità ai tanti soggetti che hanno dimostrato interesse nei confronti dell’intervento TI 6.4.2., tra l’altro in un momento difficile e delicato per l’economia. – commenta Ermanno Anselmi – Significa che c’è voglia di investire sul territorio, di creare lavoro, di preservare e migliorare il patrimonio straordinario che abbiamo nelle zone del Baldo e della Lessinia».

«Destinare quasi 600 mila euro in questa direzione, per la nascita o il miglioramento di attività extra-agricole, significa per noi tenere alto l’entusiasmo delle persone, dare loro fiducia e strumenti per essere veri custodi del territorio».


INTERVENTO 19.1.1 INTERVENTO 19.4.1

“Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2014-2020.
Organismo responsabile dell’informazione: Gal Baldo Lessinia.
Autorità di gestione: Regione Veneto – Direzione AdG FEASR Parchi e Foreste”