Categorie
News

Il GAL Baldo-Lessinia inaugura il “CDA itinerante”

Essere presenti sul territorio, non solo a parole, ma con i fatti. Per incontrare le persone, vedere i luoghi di pertinenza e arrivare in maniera più diretta possibile con i messaggi che il GAL Baldo-Lessinia vuole veicolare all’interno della comunità per creare occasioni di crescita e sviluppo.

Sono questi i motivi che hanno spinto il Consiglio di amministrazione dell’ente, presieduto da Ermanno Anselmi, a inaugurare degli incontri proprio del CDA dislocati nei comuni di competenza.

Un dettaglio dell’avviso di convocazione.

Lo scorso 29 aprile il presidente e i consiglieri sono stati ospitati a Sant’Anna D’Alfaedo dal sindaco, e consigliere del GAL Baldo-Lessinia, Raffaello Campostrini

Inizialmente presso la Sala Consigliare del Comune in via Roma 4 e poi in un ristorante della zona per incontrare qualche cittadino.

«Abbiamo accolto con grande entusiasmo l’invito del sindaco e consigliere Campostrini di inaugurare la serie di incontri all’interno del suo comune. – spiega Anselmi – E’ un’idea a cui pensavamo da tempo, ma che non era mai stata concretizzata».

«Con il rinnovo del CDA, avvenuto lo scorso dicembre, abbiamo deciso di dare vita a dei momenti istituzionali nei territori per essere ancora più vicini alle persone, cercando di ascoltare la voce e le esigenze dei custodi di queste zone. – conclude Anselmi – Una modalità che ci piace, che ci permette di mantenere il contatto con gli stakeholder e favorire una contaminazione di idee che ci aiuta anche ad essere ancora più incisivi ed efficaci negli interventi che il GAL promuove e realizza per il bene del Baldo e della Lessinia».

Cartelline e foglio firme presenze.

2 risposte su “Il GAL Baldo-Lessinia inaugura il “CDA itinerante””


INTERVENTO 19.1.1 INTERVENTO 19.4.1

“Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2014-2020.
Organismo responsabile dell’informazione: Gal Baldo Lessinia.
Autorità di gestione: Regione Veneto – Direzione AdG FEASR Bonifica e Irrigazione”