Categorie
News

Baldo Valdadige, c’è un nuovo portale turistico

Presentato ieri pomeriggio nella sede municipale di Palazzo Carlotti a Caprino Veronese un nuovo portale per la promozione del territorio e della cultura tra Monte Baldo, Lago di Garda e Valdadige, dalle amministrazione comunali di Caprino Veronese, Ferrara di Monte Baldo e Rivoli Veronese e Brentino Belluno.

Il portale, www.visitbaldoadige.it, è stato illustrato dal sindaco di Caprino Paola Arduini e dall’assessore al Turismo Davide Mazzola. All’interno trovano spazio eventi, informazioni sui territori, attività e ben 34 percorsi ciclopedonali di cui due studiati appositamente per persone con disabilità.

Il sindaco Paola Arduini assieme all’assessore al Turismo Davide Mazzola

Il progetto, finanziato BIM Adige, Valpolicella Benaco Banca e patrocinato dalla Regione Veneto, al sito online aggiunge anche la stampa di alcune brochure cartacee, una relativa ai percorsi di bike & trekking di Caprino Veronese, e una seconda dedicata agli itinerari del Monte Baldo, “il giardino d’Europa”.

Le brochure cartacee presentate assieme al nuovo portale.

Presenti nella sede municipale anche il vicepresidente del GAL Baldo-Lessinia Paolo Rossi e il consigliere Fabio Castellani, entrambi referenti di queste zone della provincia.

«Progetti come quello presentato questa sera dai Comuni di Caprino, Ferrara, Rivoli e Brentino Belluno sono esempio di processi di rete finalizzati ad ampliare la scelta turistica dell’entroterra Gardesano e del Monte Baldo» commenta il consigliere Castellani.

L’interno delle brochure con alcuni dei percorsi che si possono fare a bici o a piedi.

«Si tratta di iniziative orientate ad un turismo attento, curioso pronto a scoprire ogni angolo dello splendido ambiente che offre il Baldo, non a caso conosciuto come il “Giardino d’Europa”, e le montagne veronesi in generale» aggiunge il consigliere rappresentante di Confesercenti Verona.

«Come GAL Baldo-Lessinia sposiamo totalmente esempi come questi, di comunità, orientati a famiglie, disabili e a chiunque ami il nostro territorio. Il passo successivo sarà mettere questi percorsi in rete con le realtà vicine sul Baldo, Lago di Garda e Monti Lessini» conclude Castellani.

Il consigliere Fabio Castellani.

INTERVENTO 19.1.1 INTERVENTO 19.4.1

“Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2014-2020.
Organismo responsabile dell’informazione: Gal Baldo Lessinia.
Autorità di gestione: Regione Veneto – Direzione AdG FEASR Bonifica e Irrigazione”