Categorie
News

Turismo rurale, aperto un nuovo bando per enti locali

400.000 euro. Questo il valore complessivo messo a disposizione dal Bando pubblico TI 7.5.1 pubblicato oggi sul sito del GAL Baldo-Lessinia.

Un intervento dal titolo “Infrastrutture e informazione per lo sviluppo del turismo sostenibile nelle aree rurali” che interessa gli enti locali che insistono sul territorio di competenza del GAL, in particolare i comuni, e che come anticipa il nome stesso del bando serve a  «sostenere l’attivazione di investimenti ed infrastrutture locali per uso pubblico orientati al miglioramento qualitativo dell’offerta turistica, integrabili con le attività di ospitalità fornite dalle imprese, per migliorare nel complesso la fruibilità generale del territorio sotto il profilo del turismo rurale, in coerenza con la politica turistica regionale e nell’ottica della sostenibilità economica, sociale ed ambientale».

Gli investimenti riguardano la realizzazione e l’ammodernamento di infrastrutture su piccola scala; la valorizzazione, riqualificazione e messa in sicurezza di percorsi e itinerari esistenti.

L’importo minimo di spesa ammissibile è pari a 25.000 euro e il limite massimo di 80.000 euro. La scadenza per presentare domanda è fissata per il 16 agosto 2022.


INTERVENTO 19.1.1 INTERVENTO 19.4.1

“Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2014-2020.
Organismo responsabile dell’informazione: Gal Baldo Lessinia.
Autorità di gestione: Regione Veneto – Direzione AdG FEASR Bonifica e Irrigazione”