Categorie
News

PAC 2023-2027, c’è il cronoprogramma dei nuovi bandi

Una notizia attesa è arrivata in queste ore dalla Regione Veneto. La Giunta ha approvato il Piano pluriennale per l’apertura dei bandi regionali per gli interventi del Complemento Regionale per lo Sviluppo rurale del PSN PAC 2023-2027 per il Veneto, che verrà seguito durante i cinque anni di durata del periodo di programmazione.

Dopo l’adozione del Complemento regionale per lo Sviluppo Rurale (CSR 2023-2027), le cui risorse ammontano complessivamente a 824,6 milioni di euro e sono attribuite a 44 interventi, con deliberazione n. 120 del 6 febbraio 2023 la Giunta regionale ha adottato il Piano pluriennale di attivazione dei bandi che fornisce il cronoprogramma dell’attuazione del CSR 2023-2027 e della messa a disposizione delle risorse finanziarie per ciascun intervento.

SCARICA IL CRONOPROGRAMMA DEI BANDI

Per ciascuno degli anni che vanno dal 2023 al 2027, il Piano indica il presumibile trimestre di apertura dei bandi relativi a ciascun intervento: eventuali integrazioni o modifiche verranno proposte secondo i tempi e le modalità definiti dalle disposizioni attuative del CSR 2023-2027.

Il Piano è uno strumento che consente ai richiedenti di organizzare le attività di valutazione e di predisposizione dei progetti, l’acquisizione di autorizzazioni obbligatorie e di altri documenti richiesti, la pianificazione dell’attuazione, dei relativi impegni finanziari e di ogni altra attività necessaria alla completa realizzazione dell’iniziativa che si intende attivare, in modo coordinato alle tempistiche dei bandi.

Il Piano sarà attuato attraverso appositi provvedimenti di approvazione dei singoli bandi da parte della Giunta regionale, dopo aver acquisito il previsto parere della Terza Commissione del Consiglio regionale.

Una risposta su “PAC 2023-2027, c’è il cronoprogramma dei nuovi bandi”


INTERVENTO 19.1.1 INTERVENTO 19.4.1 INTERVENTO 19.2.1.X

“Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2014-2020.
Organismo responsabile dell’informazione: GAL Baldo-Lessinia.
Autorità di gestione: Regione Veneto – Direzione AdG FEASR Bonifica e Irrigazione”