Categorie
News

Concluso a Venezia il Forum LEADER 2023, si pensa già al 2024 a Salerno

Il Forum LEADER 2023, svoltosi presso l’IUAV di Venezia dal 22 al 25 novembre, ha segnato un momento importante per la rete dei 200 Gruppi di Azione Locale (GAL) italiani. Coincidendo con la Biennale dell’Architettura, l’evento ha offerto un contesto unico per la riflessione e il confronto sullo sviluppo rurale e le sue interazioni con il contesto urbano.

L’Aula manga “Tolentini” dell’Università IUAV di Venezia che ha ospitato le sessioni plenarie.

Quello che si è concluso ieri, coordinato da VeGAL., era il 4° Forum LEADER organizzato finora: la prima edizione si è tenuta in Abruzzo nel 2020, la seconda in Puglia nel 2021, la terza in Lombardia nel 2022. Sabato 24 è stato annunciato anche l’organizzatore per il 2024, che sarà il GAL Colline Salernitane, quindi si andrà in Campania.

Tornando all’edizione 2023, la cerimonia di apertura ha visto un caloroso benvenuto e ringraziamento a tutti i partecipanti – tra questi anche il GAL Baldo-Lessinia – con un riconoscimento speciale all’Università IUAV di Venezia. Il Prof. Alberto Ferlenga, la Prof.ssa Matelda Reho, e il loro staff hanno ricevuto un particolare apprezzamento non solo come ospiti, ma anche come co-organizzatori assieme a VeGAL, quest’ultimo presieduto da Filippo Tonero e diretto da Giancarlo Pegoraro.

Al tavolo dei relatori anche Raffaella Di Napoli, della task force LEADER di Rete Rurale Nazionale.

Presente anche la Direzione Adg FEASR Bonifica e Irrigazione. Intervenuto Gionata Asti, direttore della Programmazione e dello Sviluppo rurale Veneto.

L’intervento di Gionata Asti della Direzione Adg FEASR Bonifica e Irrigazione.

Il quarto Forum LEADER si è concentrato sulla transizione tra i periodi di programmazione, evidenziando l’importanza di questa edizione nel periodo delicato di passaggio tra il 2014/20-22 e il 2023/27. È stata una celebrazione del lavoro dei GAL, che annualmente condividono i risultati ottenuti, promuovendo una crescita condivisa e sostenibile.

Durante l’evento, sono state presentate quattro sessioni parallele focalizzate su temi centrali per lo sviluppo rurale:

  • la valorizzazione del patrimonio,
  • la diversificazione economica,
  • i sistemi locali del cibo,
  • l’innovazione sociale.

In queste sessioni, 46 casi studio selezionati da 23 GAL hanno offerto spunti di riflessione e esempi pratici di innovazione e cooperazione.

Gli interventi di esperti da diverse università italiane, tra cui l’Università di Pisa e l’Università degli Studi della Tuscia, hanno arricchito le discussioni, fornendo prospettive accademiche e teoriche fondamentali.

Come dicevamo, all’appuntamento in laguna era presente anche il GAL Baldo-Lessinia con la direttrice Elisabetta Brisighella e il tecnico di progettazione Sofia Boscaini.

Sofia Boscaini ed Elisabetta Brisighella applaudono in sala.

«E’ stato un evento coordinato magistralmente da VeGAL assieme a una serie di altri GAL. – afferma la direttrice Brisighella – I momenti di condivisioni e le tavole di confronto durante questi giorni sono stati uno stimolo per riflettere e ragionare su tante iniziative che possono essere messe a terra e che possono concorrere alla valorizzazione territoriale, all’innovazione, all’inclusione sociale…il tutto finalizzato, in particolare, al miglioramento dei servizi per la popolazione»

Forum LEADER 2023, nella splendida sede dello IUAV, ha posto le basi per la prossima edizione del 2024, con l’obiettivo di continuare a promuovere lo scambio di idee e buone pratiche tra i GAL. La sessione finale ha offerto una visione panoramica dei cambiamenti economici, sociali ed ambientali che influenzeranno il futuro dello sviluppo rurale.

Una corte esterna nella sede dello IUAV.

In conclusione, l’evento è stato un momento significativo che ha messo in luce l’importanza della collaborazione, dell’innovazione e della condivisione delle conoscenze nel campo dello sviluppo rurale. I partecipanti sono tornati nelle loro comunità arricchiti da nuove idee e ispirazioni, pronti a continuare il loro importante lavoro di sviluppo locale.


INTERVENTO 19.1.1 INTERVENTO 19.4.1 INTERVENTO 19.2.1.X

“Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2014-2020.
Organismo responsabile dell’informazione: GAL Baldo-Lessinia.
Autorità di gestione: Regione Veneto – Direzione AdG FEASR Bonifica e Irrigazione”