Categorie
News

Smart Rural: fino al 5 maggio è possibile candidarsi per unirsi al gruppo dei comuni Smart Village

E’ aperta fino al 5 maggio la call per individuare in Europa dodici potenziali Smart Village, ovvero comuni che puntano su innovazione e partecipazione locale per realizzare strategie e approcci smart. 

Il progetto è finanziato dalla Commissione Europea (DG Agri) e avrà una durata complessiva di due anni e mezzo.

Gli obiettivi di Smart Rural sono:

  • lo sviluppo e la messa in pratica gli approcci e le strategie di smart village in tutta Europa, traendo indicazioni utili dall’esperienza delle città per la futura Politica Agricola Comune;
  • l’approfondimento di possibili connessioni con altri strumenti europei e nazionali di finanziamento di azioni innovative.

I comuni europei scelti saranno 17 in tutta Europa e riceveranno assistenza tecnica nella realizzazione di strategie locali innovative e prenderanno parte ad azioni di scambio con altre realtà europee.

Al momento sono già stati selezionati cinque villaggi in Francia, Finlandia, Grecia, Irlanda e Repubblica Ceca. Fino al 5 maggio sarà possibile candidarsi per unirsi al gruppo degli Smart Village al centro del progetto.

I comuni prescelti riceveranno supporto da parte di esperti nazionali ed europei sullo sviluppo e l’implementazione di strategie locali innovative.

Inoltre visiteranno altre realtà europee di simili dimensioni e parteciperanno ad iniziative europee di formazione, tra questi la Smart Village Academy.

Qui potranno promuovere le proprie azioni innovative e confrontarsi con istituzioni europee ed altri network urbani.

La domanda di partecipazione al bando è disponibile al link 

Per maggiori informazioni e supporto nella compilazione della domanda è possibile scrivere all’indirizzo simonedantonio@yahoo.it

Per ulteriori informazioni:


INTERVENTO 19.1.1 INTERVENTO 19.4.1

“Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2014-2020.
Organismo responsabile dell’informazione: Gal Baldo Lessinia.
Autorità di gestione: Regione Veneto – Direzione AdG FEASR Parchi e Foreste”